ARTE CONTRADDITTORIA
Home page > ⑵ ARTE CONTRADDITTORIA > ⑶ REALIZZAZIONI UTOPICHE

⑶ REALIZZAZIONI UTOPICHE

lunedì 23 febbraio 2009, di M. Trentin

Ciò che la Dimensione Contraddittoria produce tramite lo studio sulla Visione dell’Interiorità Umana, riflette sullo Spazio circostante. Le Realizzazioni Utopiche sono gli effetti di questa influenza.

“Le Realizzazioni Utopiche” sono una conseguenza della Dimensione Contraddittoria. Nascono e muoiono negli ambienti (urbani architettonici). Queste opere, nell’Arte Contraddittoria partoriscono dall’ambiente  [1] in cui l’Artista agisce. Sono elementi che coinvolgono varie espressioni (scenografia - architettura - pittura ecc.). Queste opere grazie all’accostamento di queste espressioni permettono di sensibilizzare la creatività (del visitatore) e quindi permette all’Artista di poterle riportare in un contesto reale.

LE REALIZZAZIONI UTOPICHE SONO DEGLI INPUT DERIVATI DALLA DIMENSIONE CONTRADDITTORIA. QUESTI INPUT SONO DEI SENSORI CHE APRONO ALLA CREATIVITÀ.

GALLERY

REALIZZAZIONI UTOPICHE

REALIZZAZIONI UTOPICHE - ARTE NEL BORGO Spigno Monferrato 2014

SPIP | modello di layout | | Mappa del sito | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0