ARTE CONTRADDITTORIA
Home > Ⓘ INVITO LIBRARIO > JAMES HILLMAN "Anima" > ⑴ J. HILLMAN - Anima

⑴ J. HILLMAN - Anima

mercoledì 18 marzo 2009

Attraverso il Saggio di W. Kandinsky "Lo spirituale nell’arte", emerge il desiderio di comprendere una diversa Visione della Realtà. L’importanza e la forza della Forma, apre nuove possibilità che sollecita l’ingresso al proprio Interiore, lasciandosi accompagnare dalla conseguente energia della sensibilità.
È perciò, inevitabile entrare nella conoscenza del Sensibile. Ciò che la psicologia moderna studia e ricerca nell’Animo Umano, trova nel pensiero di J. Hillman il percorso che permette di comprendere alcuni aspetti della Realtà Interiore. L’incontro con il pensiero estetico dell’Arte Contraddittoria, scopre nuovi risvolti e possibilità che arricchiscono il Mondo della Visione...

James Hillman

ANIMA

Anatomia di una nozione personificata

con brani tratti da opere di C.G. Jung e disegni originali di Mary Vernon

Inroduzione

"J. Hillman..... Questa digressione si propone di integrare il filone principale della letteratura sull’Anima. Poiché tale letteratura già ci fornisce una ricca fenomenologia dell’esperienza di anima, in questa sede prenderò in esame più da vicino la fenomenologia alquanto trascurata della nozione di anima. Esperienza e nozione si influenzano reciprocamente: noi deriviamo le nostre nozioni dalle esperienze. In particolare, a mio avviso, intorno ad “Anima” aleggia un’aura di sentimentalismo che ho il sospetto sia insita nella nozione stessa e che colora di rosa le nostre esperienze e le valutazioni che di esse diamo; ma analizzare le esperienze non serve a correggere quel sentimentalismo, perché esse sono già state giudicate in anticipo attraverso gli occhiali rosa che la nozione di anima ci fornisce. meglio allora analizzare più a fondo la nozione, se è li che si cela il sentimentalismo. È ben vero che il termine “Anima” delimita una regione problematica della psiche, che non si presta facilmente ad alcuna sorta di esame. Ma le difficoltà in cui ci imbattiamo a proposito di anima nascono dai concetti indistinti che ne abbiamo non meno che dalla sua natura indistinta. Jung ha più volte spiegato il valore terapeutico dei concetti come modi per afferrare saldamente, per cogliere e comprendere l’esperienza, sicché un pensare e un sentire concettualmente vigorosi, soprattutto riguardo a un fascinosum così vago e sottile come Anima, non può che favorire la coscienza psicologica."

Arte Contradd...L’importanza di entrare nello specifico, dopo l’inevitabile domanda sorta dall’analisi nel precedente testo del Pensiero di W. Kandinsky "Lo spirituale nell’arte", porta inevitabilmente ad un chiarimento sulla nozione di Anima. Un chiarimento che indica attraverso il pensiero di J.Hillman, un percorso che l’Arte Contraddittoria accompagnerà, instaurando un rapporto propositivo che individua, attraverso la Visione Estetica, l’obiettivo di "Rendere Visibile l’Invisibile" attraverso un percorso di ricerca Razionale.
Già in queste prime considerazioni, Hillman sottolinea la precisa direzione che individua nella nozione di Anima, una completa interpretazione del concetto,allontanandosi da una esperienza comune di Anima che individua nel sentimentalismo, una influenza tipica della Realtà letteraria. La necessità di scavare ed approfondire, liberandosi da questo concetto, apre ad una diversa esperienza, intravvedendo nella Fenomenologia il canale che permette di studiare l’aspetto più profondo attraverso l’esperienza più concreta. Questa stessa problematica, trova nel pensiero visivo dell’Arte Contraddittoria, lo stesso desiderio. Sottolineando nel concetto di "Revisione di Forma", il linguaggio che vede nel fattore liberatorio la conseguenza di una possibile Visione di una Realtà Fenomenologica Razionale, accostandosi più al Pensiero Scientifico, in questo caso Psicologico.

"J. Hillman..... La precisione riguardo ad Anima sembra particolarmente pertinente per altri due motivi: primo, perché la nostra società, e la psicologia in quanto parte della società, si trovano in uno stato di forte tensione per ciò che concerne il sentimento, la femminilità, l’eros, l’anima, la fantasia, tutte aree che la psicologia analitica ha collegato con anima; e, secondo, perché Jung ha detto che per l’individuo l’Auseinandersetzung “con l’Anima è opera da maestro” del lavoro psicologico. Ecco dunque che, ancora una volta, chiarire ciò che la nozione comporta può aiutare a capire più in profondità gli equivoci sociali e individuali, compresi i miei, mentre scrivo, e i vostri, mentre leggete." [1]

Arte Contradd...La riflessione indica inevitabilmente il desiderio di distogliere ciò che in un certo modo è parte dello Stato d’Animo dell’Uomo in Anima. Evitando la precisazione che riguarda la materia patologica, cercherei di analizzare ed accompagnare il passaggio dal punto di vista Estetico. Infatti ritengo che questa precisazione nel Chiarimento di Nozione di Anima, coinvolge a pieno la nostra Visione di Anima nell’ambito del Linguaggio dell’Arte. È evidente che l’influenza di una certa cultura, ha determinato la costruzione di un modello od archetipo che rispecchia fedelmente una Visione di Anima vicina ad una realtà Immaginaria. All’interno di essa sono collocati "tutti i nostri bagagli" scomodi o viceversa comodi, che contribuiscono a creare una Realtà Artificiosa del Sensibile. Ora come ho già in precedenza accennato nella rubrica Il Bestiario, [2] ho individuato questo punto attraverso un’analisi storica interpretativa della Visione di Anima. Il pensiero dell’Arte Contraddittoria pone così un nuovo quesito, proponendo una diversa opinione del Sensibile, esaltando il concetto di Visione di Anima attraverso il Linguaggio strutturale dell’Arte che individua nella Conoscenza e nella Razionalità,il metodo reinterpretativo della nostra Interiorità.

Note

[1"G. Jung.....l’Anima è il compendio di tutto ciò con cui l’uomo deve sempre confrontarsi senza mai riuscire ad avere la meglio, e rimane perciò in un perenne stato di emotività che non deve essere sfiorato. Il grado di inconsapevolezza che si nota al riguardo è, a dir poco sorprendente."

[2Vedi in particolare ANIMA COME PUNTO DI PARTENZA

SPIP | modello di layout | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0