ARTE CONTRADDITTORIA

ARTBAHNKREUZ

mercoledì 2 settembre 2009, di M. Trentin

Artisti internazionali ritornano ad esporre insieme in un momento particolare che li vede sottolineare la singolarità della Giornata del Contemporaneo. Un evento che concretizza un doppio significato poiché si realizza nel centenario della pubblicazione del Manifesto Futurista. Per qualcuno il tumultuoso novecento non è mai esistito. Metternich ha lasciato molti allievi

Giancarlo DA LIO

ARTBAHNKREUZ

Un neologismo non per attirare l’attenzione stanca su un fenomeno che spesso risulta altrettanto stanco ma per sottolineare un crocevia situazionale che in autostrada delle arti può verificarsi come in un antico posto. Ecco artisti di nazionalità e cultura diversa che si riuniscono nello spirito che sempre ha caratterizzato il movimento itinerari 80 dagli inizi ai suoi più recenti sviluppi. Autonomia, indipendenza, libertà costituiscono la pietra angolare di tutto ciò che abbiamo fatto e oggi nel festeggiare la 5 giornata del contemporaneo sottolineano l’importanza di operare nel 3 millennio, un millennio in cui la scienza ci obbligherà a ripensamenti che supereranno ogni forma di passatismo.

Giancarlo DA LIO

Vedi on line : AMACI - Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani

SPIP | modello di layout | | Mappa del sito | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0